progetti



***
“Nessunə Esclusə” è un’azione collettiva performativa creata per lo spazio pubblico.
Un cammino fatto da persone a sostegno della comunità tutta. Un cammino lungo, lento e talvolta faticoso, ma allo stesso tempo anche possibile, liberatorio e assolutamente necessario. Un cammino in cui i corpi, che abitano e attraversano lo spazio pubblico, mostrano con tutta la loro vulnerabilità e forza le tracce dei pregiudizi e degli stereotipi di genere che ognunə di noi, nessunə esclusə, porta con sè, come un abito cucito male.

**


Il progetto di Valentina Battistoni con Truth Inside Females
è in collaborazione con: Arcigay Pesaro Urbino, Impronte Femminili
e Umanesimo Artificiale.
Patrocinato dal Comune di Pesaro e dal Comune di Fano.
Organizzazione, comunicazione e curatela: Truth Inside Females e Valentina BattistoniLaboratori: Truth Inside Females e Valentina BattistoniDirezione Artistica: Valentina Battistoni
#nessunesclus #truthinsidefemales #arte #stereotipidigenere #stereotipi #identità #dialogo #danzaterapia #creativita.
***

La performance “Nessunə Esclusə” nasce con l’intento di continuare ad indagare, approfondire e far emergere tutto ciò che ruota attorno e dentro la questione di genere (identità, violenza, stereotipi e orientamento sessuale). Le sue radici partono da un lavoro di ricerca iniziato più di un anno fa da Valentina Battistoni, che ha portato alla creazione una performance partecipativa, dal nome “Walking Fe()male”, presentata a febbraio 2020 a sostegno del progetto “Libera come una donna” presso l’Associazione Armonie Voci di Donne di Bologna. La performance, in questo caso, voleva mettere in luce gli stereotipi connessi esclusivamente al genere femminile, emersi intervistando circa una ventina di donne e integrandoli a quelli più comuni. Ad oggi, continuando lo studio e la ricerca sulla questione di genere, “Walking Fe()male” necessita di allargare il proprio punto di vista e diventa “Nessunə esclusə”. Abbraccia un agire intersezionale e transfemminista decidendo di manifestarsi nello spazio pubblico, quello che dovrebbe essere abitato liberamente da tuttə, e di prendere la strada in modo creativo. Qui che la pratica artistica incontra l’attivismo e lo fa usando il corpo in un senso che è anche politico.

***
I LABORATORI
LA PERFORMANCE
***



***

PRESS



Primo Comunicazione _ Lancio Progetto


* Primo comunicazione _ Conferenza Stampa Fano 


* Conferenza Stampa al Comune di Pesaro 
Intervista TV Rossini Pesaro (video)



* PITCH_Una performance per liberarci da ogni stereotipo